0
0
0
s2sdefault

veglia berta caceres

di Matias Guffanti
"Seminano... la profonda ribellione della vita coloro che alzano la loro voce contro la morte.
Seminano coraggio... vincono la paura e portano i loro sogni come bandiere, fiammeggianti verso l'eternità.
Seminano gioia, nel sacrificio e nella solitudine dei loro giorni, i guardiani dell'essenza che dà significato a tutto ciò che ci circonda e ci forma.
Seminano nella vita e seminano dopo la morte, nel cuore di ognuno che ha fatto la loro voce come propria, le loro idee, il loro cammino e il loro sguardo ... l'orizzonte.
Eccoli! con i loro spiriti che diventano un tutt'uno con l'acqua di ogni fiume, la fermezza di ogni montagna e ogni terra, e la luce di ogni stella... che notte dopo notte ci illumina e ci ricorda... che non siamo soli... che la vita è dentro noi.
Seminano rivoluzioni e seminano lotte,
seminano forza,
seminano rabbia,
seminano ira, in difesa dell'amore e della giustizia di ogni popolo e di ogni cultura che invoca la libertà.
Seminano la coscienza che scuote e mette a nudo l'inganno di questa umanità... e mentre la semina si moltiplica, la vita ci chiama, ci prega, ci supplica... di coltivare in ogni terra ed ogni essere. Così come ci ha insegnato ogni martire col proprio sangue. Come ci hanno insegnato le migliaia di Berta, per continuare ancora a sognare, ancora a ridere e ancora a resistere, sulla strada verso un mondo, dove ogni seme si trasformerà in fiore".

0
0
0
s2sdefault