0
0
0
s2sdefault

cielo stellato
di Sofia Capretta -
Se guardi il cielo è come se guardassi un po’ dentro te stesso, cerchi di raggiungere ogni stella per capire cosa nasconde e ne rimani affascinato. Ti dà la forza di non mollare mai e di resistere, resistere sempre. Ti porta ad immaginare, a sperare in qualcosa che non vediamo, pur sapendo che tuttavia esiste. Permette di trovare un equilibrio tra te e il cosmo, ti fa innamorare profondamente di quel mistero che racchiude, placando lo spirito e le tue incertezze. Ti realizza, ma soprattutto ci regala la consapevolezza, quell’ appartenenza che a volte non sentiamo di avere, in mezzo a questo deserto arido e crudele. Guardare l’infinito fa sentire vivi. Quando guardo il cielo non riesco a capacitarmi della grandezza e della potenza che possiede. È talmente bello che mi rattrista non poterlo toccare, ma so che un giorno arriverà questo momento. Non so quanta strada dovrò ancora percorrere, quante stelle dovrò ancora ammirare, ma è proprio questo che mi infonde forza e un’ immensa felicità; il cielo mi ricorda qual è il mio traguardo: raggiungere il suo inizio e la sua fine.

0
0
0
s2sdefault