0
0
0
s2sdefault

In merito alle votazioni del 4 dicembre 2016 sul Referendum Costituzionale abbiamo voluto esprimere la nostra opinione.

"Abbiamo verso noi stessi e verso i nostri giovani, per la nostra dignità personale l'obbligo di reagire alla indifferenza all'apatia alla rassegnazione all'opportunismo, al sistematico nascondiménto dei fatti, alla superficialità che stanno dilagando fino a trasformare il nostro in un Paese senza memoria senza speranza e quindi senza futuro".
Nino Di Matteo

La costituzione non va cambiata, va applicata.
Buona visione

0
0
0
s2sdefault